Algiz

ALGIZ

Algiz

LO SPAZIO SACRO

LA PROTEZIONE, I GIUNCHI, L’ALCE, L' INVOCAZIONE, LA PREGHIERA

Dal 28 gennaio all'11 febbraio

Germanico Antico Algiz, Elhaz, Nordico Antico Ihwar, Man, Anglosassone Antico Eolh Eolhx, Gotico Antico Algs, Valore fonetico  “Z”

POEMA RUNICO ANGLOSASSONE

Algiz ha dimora nei pantani
cresce nell’acqua l’erba dell’alce selvatico
crudelmente ferisce e brucia nel sangue
del guerriero che cerchi di afferrarla

 

Divinità che la presiede

Heimdall, L'Albero Cosmico Yggdrasil

 

CHIESA DI BORGUND

 

ALGIZ: La Preghiera

 

Oracolo

 

algiz

 

LA PROTEZIONE CELESTE, DESIDERI REALIZZATI, SOFFERENZE SVANITE

Ecco ritorna la dolce Primavera,
Si sciolgono le nevi e fanno capolino i primi fiori.
Le fanciulle danzano e si ornano i capelli
Quale letizia si respira nell’aria!
Come dopo lunga e tormentosa sete,
Un sorso di idromele!

 

Parole chiave

Protezione, difesa, scudo, supporto

 

Capovolta

 

algiz

 

MALEVOLENZA, INVIDIA, INGANNI, CALUNNIE

Se viaggi solo e per giunta di notte
E molte monete ti pesano in tasca
Già sai che nel bosco
Ti aspettano i briganti.
Puoi diventare più scaltro di loro
Oppure puoi diventare uno di loro.

 

Parole chiave

Vulnerabilità, pericolo, azioni proibite

 

 

Contatti

Telefono

+39.071.7959090
+39.348.8932874

Facebook

 

 

Seguici su Facebook

 

Newsletters